Da dove traggo la mia ispirazione per scrivere #LePoesiediADA? Messaggio per chiarire con chi me lo ha chiesto direttamente e indirettamente

Per scrivere le mie Poesie traggo ispirazione da tutto ciò che mi circonda nella vita reale e nella vita virtuale. Da ciò che sento, ascolto, percepisco, intuisco, studio, vivo direttamente o indirettamente attraverso il lavoro che svolgo.

Tutto ciò che “cattura” la mia attenzione è per me fonte di ispirazione.

Può essere per me ispirazione anche una parola o un post visto in Facebook, Twitter, Google+ che scatena la mia irrefrenabile fantasia, o un libro particolare che ho letto e io ho centinaia di libri, li conterò per essere più precisa..prossimamente!

Ho una grande fantasia, ai più può “dare noia” o “disturbare”, a molti invece no. Dicevo…ho una fantasia che va oltre i confini della realtà, entra nella “irrealtà”, ma che a me piace definire, in positivo, immaginazione e creatività (vedere post di Gabriele Policardo postato in Facebook Profilo Arte di Ascoltare).

Tutto ciò che esiste nella mia realtà esiste perché prima l’ho immaginata, anche la mia guarigione da una malattia che ancora oggi è definita “incurabile”. E io sono guarita. Ho immaginato bene e francamente ne vado fiera. La mia vita sarebbe molto diversa adesso.

Ma è anche possibile che mentre ricordo un “frame” del mio passato – che può sembrare davvero un’attività nostalgica e che mi fa perdere tempo – in teoria io stia definendo ciò che voglio accada o ciò che non voglio accada più e anche soprattutto ciò che voglio per me stessa. Per mantenere la privacy invento anche qualcosa che non c’è. Il passato si incrocia col mio presente, sempre con tanta fantasia, così come accade al mio presente: immagino il mio futuro, e nello stesso tempo lo creo, certamente non con le persone che non frequento più. Molte delle poesie che ho scritto mi “arrivano” da clienti, amici, parenti, situazioni. Se avessi la giornata di 48 ore vi sommergerei di Poesia, perché “la Poesia è un Atto di Pace” (Cit. Pablo Neruda) e io sono fondamentalmente una Pacifista. Ma se vengo attaccata…mi difendo, come sto facendo ora con questo post. Diciamo che non ho paura e che sono coraggiosa. Non “attacco” mai per prima.

Per me la Poesia è lo strumento creativo che dà ali alla mia creatività, alla mia abbondanza, ai miei sogni eppoi ai desideri (nell’accezione Sibaldiana), alla mia fantasia, all’amore e alla passione che nutro per la vita e per le persone.

Anna Maria Ricci

ali-per-blog1

Ph. Anna Maria Ricci “Ali per il Blog”

2 risposte a "Da dove traggo la mia ispirazione per scrivere #LePoesiediADA? Messaggio per chiarire con chi me lo ha chiesto direttamente e indirettamente"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...