E’ la dolcezza che manca, qui manca dolcezza.
Dolcezza è morbida onda che non forza,
che muove l’oceano senza la pretesa di trasformare
la mappa del mondo.
E’ un abbraccio inclusivo, nulla è escluso, 
tutto è dentro le grandi braccia.
E’ quieta dolcezza, fluida e costante.
L’hai conosciuta? L’hai mai incontrata dolcezza?
Ha il tocco leggero nello sguardo, sa sorridere dell’errore e cullare quel che basta il dolore. Non ha fretta, nè meta, è dove deve essere, pare ferma eppure è potente movimento sotterraneo.
E’ spinta a sorgere o mano ferma nei tempi d’attesa,
non è interessata ai torti o alla ragione.
Guarisce dolcezza, perchè non ha la pretesa di cambiare quel che è, né di trovare cause o soluzioni.
Abbraccia, include, non nega nulla, permette a tutto di essere.
E’ la dolcezza che spaventa la guerra, la critica, l’opinione, la ragione. E’ la dolcezza che serve, qui.

Emanuela Pacifici – La Custode delle storie

Ph. White Flower Pixabay.com

2 risposte a "E’ la dolcezza di Emanuela Pacifici"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...