E poi di notte, di Salvatore D’Amato

Le Poesie di ADA (arte di ascoltare)

E poi, di notte, ti capita di essere sveglio

e di avvertire il preciso momento in cui la notte cede il passo al giorno.

E’ impressionante,

è quel momento esatto in cui senti un silenzio assordante,

la sensazione che tutto sia inerte, immobile, ma freme, come pronto ad esplodere, tutto fermo come un silenzioso e solenne rispetto in attesa del sole che sorge, del giorno che inizia.

Mentre tu desideri che il tempo si fermi precisamente lì, in quel silenzio immobile e assordante.

wallpaper-1492818

12 ottobre 2016, Salvatore D’Amato

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...