Le Poesie di ADA

Non puoi toccare la mia pelle

Certe parole offensive

oramai possono solo sfiorare la mia anima

deludendo l’idea che mi faccio – ancora –

di tanto in tanto delle persone.

Io, invece, voglio farmi sorprendere

dalla bellezza delle parole che

profumano di rispetto, la

vera gentilezza.

Quando sento il bisogno

di giustificarmi

per ciò che sono

deludo me stessa.

Osservo però e imparo,

e se necessario

volto le spalle,

cambio pagina,

scelgo ancora il nuovo

e inesplorato

aprendomi ad

altissime vibrazioni

in linea con ciò che sono.

Sono un’Anima e un Corpo,

un tutt’uno.

Non puoi toccare la mia pelle

senza toccare la mia Anima.

E viceversa.

Le Poesie di ADA

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...