Rispetto

Ti chiedo umilmente di Anna Maria Ricci

Ti chiedo umilmente
e
ancora una volta rispetto
per me e anche per te!
Ti chiedo umilmente
di riconoscere
davvero cosa senti tu
nel tuo profondo.
Ti chiedo umilmente
di non sacrificarti
più e mai più per nessuno.
Non è produttivo!
Non è giusto!
Ti chiedo umilmente
di ascoltarti davvero.
E se senti paura di 
vivere fino in fondo,
di confrontarti
e dialogare con me
allora
sparisci!
Non mi cercare più.
E dimentica che esisto
se ci riesci.
Ma se ascoltandoti davvero
sentirai
amicizia
o
amore
o
il benedetto
fuoco della passione
allora ritorna.
Ho solo tempo
da impiegare
per la mia
felicità suprema.
E Anche tu.
Anna Maria (Giontella) Ricci
Le Poesie di ADA 
Todi (PG) 27 novembre 2017 h. 00.05
Free Ph. Labyrinth Pixabay.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...