“Andrà tutto bene! Il futuro della terra è nelle mani di tutti noi” John Lennon scrive a Yoko Ono

“Negli ultimi dieci anni ci siamo accorti che ogni cosa che desideravamo si avverava a tempo debito, buona o cattiva, in un modo o nell’altro. Abbiamo continuato a dirci che uno di questi giorni avremmo dovuto organizzarci e desiderare solo cose buone. Poi è arrivato il nostro bambino! Eravamo felicissimi e allo stesso tempo ci … Continua a leggere “Andrà tutto bene! Il futuro della terra è nelle mani di tutti noi” John Lennon scrive a Yoko Ono

Annunci

Notte dei desideri

Andrò - in questa notte dei desideri - a dormire desiderando per tutti la pace dentro, unico modo affinchè ci sia in ogni dove. Non sottovalutate i sogni, i desideri, i voglio soprattutto stasera. Voglio svegliarmi in un mondo pieno di persone rispettose. Sono una donna lucida che desidera in grande. Le Poesie di ADA … Continua a leggere Notte dei desideri

Evolviamoci!

Alcune ferite, se non si guardano, non possono diventare cicatrici, sanguinano continuamente, prolungando sofferenze di cui tutti siamo responsabili, impediscono l'evoluzione che meritiamo. Le Poesie di ADA San Giuliano Terme (PI), 27 luglio 2018

Amy Winehouse, ombra e luce

“Possiamo ricordare Amy Winehouse per le sue scorribande alcoliche, per le esibizioni canore, le accattivanti e seducenti performance artistiche, le parole delle canzoni e l’originale timbro della sua voce; ma è anche bello poter conoscere questo lato del suo carattere, ricordare la sua straordinaria umanità, pensare che il suo correre in soccorso degli altri continua a diffondersi anche oggi a 7 anni dalla sua scomparsa.” Dott.ssa Giorgia Aloisio

Le Poesie di ADA (arte di ascoltare)

Ho trovato in rete questo inaspettato articolo che parla di Amy Winehouse, in un modo differente dal solito. A scriverlo è una psicologa. Lo trovate qui.

Le Poesie di ADA

View original post

Per me oggi il teatro è..

Le Poesie di ADA (arte di ascoltare)

Per me oggi il teatro è piacere…piacere di raccontare una storia con intensa leggerezza.

Oggi per me il Teatro è intenzione, respiro, ritmo, voce, energia e memoria, esserci, presenza. E’ essere al centro del mio tempo e del mio spazio, ascolto di me, dell’altra e dell’altro, è unione, condivisione, relazione con me, con gli altri compagni di viaggio, col pubblico, con quel palco che alle volte è di legno, di pietra, d’asfalto..

Per me oggi il Teatro è gioia, allegria ed amicizia.

E’ anche crescita e il risveglio e l’espressione di tutte le emozioni della vita, racchiuse dentro e che trasformo e dono.

E’ servizio: sono io che recito, eppure non rappresento me. Per me il teatro è vita, e la vita è amore.

Teatro

Le Poesie di ADA – 22 luglio 2016

View original post