Una manciata di sere fa ad una mia amica ho confidato che per me scrivere è un bisogno, le ho proprio detto “Ho bisogno di scrivere”. Credo che questo sia uno degli atti più umili che una professionista della relazione come me possa fare.

Lavorando con le sofferenze e il dolore delle persone, sentirsi umili non è così scontato. Ho scelto la professione di Counselor proprio per non dover incasellare le persone. Per vedere sempre il meglio, non vedere le persone malate, ma solo in cammino. Scrivere per me significa davvero molto, come credo lo stesso sia per voi.

Mi fa star bene. Mi fa piacere. Mi rilassa. Mi ricentra. Grazie a questo blog e alla scrittura sto bene, mi piaccio, mi rilasso, mi ricentro. Riconosco la mia essenza, e sento le farfalle nello stomaco… guardando il video e scrivendo. Sono innamorata di questi momenti che dedico a me stessa e a chi ha piacere di leggermi. E’ come una passione che salva. In questo senso la scrittura mi ha salvato moltissime volte. E quindi, le sono grata, giorno per giorno.

Chi può dire se ciò che scriverò e scriveremo sarà letto, fatto proprio, ammirato oppure criticato? Nessuno può dirlo, come scriveva Virginia Woolf  “Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo”

L’importante è che conti per me e per voi.

Buonanotte.

Le Poesie di ADA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...