Se potessi tornare indietro

giocherei diversamente le mie carte.

Non sbaglierei i tempi

arriverei puntuale all’appuntamento

coi miei desideri più profondi.

Se potessi tornare indietro

non fingerei d’essere un’altra

non cercherei di attirare la tua attenzione

facendo cose strane

non ti farei preoccupare inutilmente

chiedendoti tutto in pochi minuti.

Se potessi tornare indietro

ascolterei maggiormente l’energia tra noi

ti guarderei dritto negli occhi

e ti direi sfacciatamente

viviamo quello che c’è

adesso, in questo infinito e benedetto presente.

Se potessi tornare indietro

ti direi “le forti emozioni

possono essere guide totalizzanti

e paralizzanti,

meglio non parlare quando queste

tengono – saldamente –

le briglie di un cuore impaziente,

meglio far fluire il silenzio.

Ti direi di ascoltare”,

sì…ascoltare noi con udito sopraffino.

Se potessi tornare indietro

Ti pregherei di valutare bene.

Ti esorterei ad ascoltare il corpo

che contiene cervello e cuore.

Ti suggerirei di non buttare niente di noi.

Se potessi tornare indietro

farei tutto diversamente.

Perché tutto ciò che ho fatto

ti ha allontanato da me per sempre.

Ma io amo la mia vita

amo, comunque, come sono andate le cose

tra noi.

Ho perdonato tutto e tutti.

E io ti amo ancora

perché ora io mi amo davvero.

Le Poesie di ADA

23 settembre 2018

Annunci

5 risposte a "Se potessi tornare indietro"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...