Forse ti sussurrerai che non hai partorito.

Forse te lo diranno proprio “Tu non hai partorito!” .

Beh, sappi che partorire

significa anche viaggiare.

E voi il viaggio l’avete fatto,

dalla pancia.

Io sono di questo parere.

In Te c’è la Dea Inanna

e Jeannine che ti protegge.

Sei una donna che ha corso coi lupi e porta le cicatrici sul ventre.

Loro sono parte di te.

Sono per te come medaglie al valore.

Sii fiera.

E nonostante ciò

forse penserai

non sono stata brava

mi hanno rubato il parto

non sono stata aiutata

sono inadeguata

non sono stata perfetta

sono sbagliata

ho avuto paura

non so partorire

non so allattare

non so occuparmi dei miei figli

non so gestire la casa

non sono una brava madre

non sono abbastanza!

E chissà quale altro pensiero.

Osservali tutti

ma non ti identificare con loro.

Lascia che scivolino via.

Lascia i pre-giudizi

nella scatola dell’ombra.

Lasciali a chi non ha vissuto l’esperienza.

Non portare anche questi pesi.

Trasformali ed elevali.

Nutri la luce.

Vivi ogni tuo istante

e troverai la strada,

unica, per te.

E nonostante questo forse (ti) dirai

che sei una mamma di serie B.

Sappi che non esiste classifica nell’Amore.

Siamo tutte Mamme con la M più che maiuscola.

Forse ti sentirai

tagliata o divisa in due

sospesa tra la vita e la morte

in un altro mondo

triste

indegna

depressa

sconsolata

sola

incompresa

Accogli ma non prolungare il dolore che hai dentro.

Non permettere che diventi sofferenza.

Fatti aiutare

sostenere

ascoltare

amare

sei in ottima compagnia nel mondo.

Forse non hai avuto il parto

o il compagno che volevi,

le ostetriche che desideravi,

il ginecologo a cui aspiravi,

l’ospedale che sognavi

le vicine di camera a sostenerti.

Gli amici e i parenti che ti aspettavi.

Sappi che la Nascita è

una

perfetta collaborazione d’Amore

al servizio della Vita.

Sappi anche che

lo scenario di Nascita

per voi è importante.

Accetta la realtà.

Riscrivi la storia da un’altra angolazione,

quella della (tua) Responsabilità,

ma ti prego non incolparti!

Tutto si risolve

con la Responsabilità

che significa

Tu sei abile a rispondere

a tutto quello che avete vissuto.

Lei ti aiuterà ad attraversare le tue ombre,

per poi lasciarle alle tue spalle.

Lei ti aiuterà a vibrare della tua luce,

ad avere

Rispetto

Pace

Perdono

Amore

Libertà.

Anna Maria Ricci

Le Poesie di ADA

Poesia “Forse ti sussurrerai” tratta dal libro CICATRICI 101 Poesie non convenzionali di crescita personale

Dreambook edizioni – Tutti i diritti riservati.

#♥#

Immagine allegata: Dipinto “LEI” di Mauro Drudi

Annunci

2 risposte a "Forse ti sussurrerai"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...