Mi arrendo ancora.
E questa resa infinita di cui non vedo
Il senso adesso
Un giorno arriverà
Nella semplicità’
Nel mondo che
Vuoi tu
E in quello che voglio io
Che tu non mi ha chiesto
E che io non ho ancora espresso
Io Voglio un mondo tra noi
Fatto di dialogo e comunicazione
Non un rifiuto costante
Che annienta la mia Anima
Voglio un mondo di ascolto
Di baci, abbracci, carezze,
Di danza
Di poesia
Di viaggi
Di Arte
D’Amore
Di Unione
e Comunione
Di condivisione
Di verità’
Lo
Costruiremo insieme
Senza paura
E con la gioia nell’Anima
Se e solo se
Lo vogliamo insieme
Altrimenti
Mi arrendo.
Mi arrendo per sempre
Lascio il posto
A chi verrà dopo di me
E dopo di te
E a cui insegneremo
Quello che abbiamo imparato
Noi.

ADA TOSCANA ITALIA 28 GENNAIO 2015

Ph. Anna Maria Ricci Primo Mandala 2019 Integrazione Femminile e Maschile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...