E non sarà l’amore

E tanto meno l’uomo, giunto da un quando

o da un chissà dove.

E non sarà il miracolo

e neppur l’amico,

pur premuroso, attento e vero.

Oh Anima,

che scendi a curiosar nel pozzo

e poi risali.

Sarai tu sola,

chiudendo gli occhi e aprendo il petto,

amando l’ombra e il tuo destino,

sarai tu,

a passi scalzi e corpo nudo,

a mente vuota e cuore pregno,

insieme

Tu, e il tuo divino

Daniela Rao – Estate 2019

Ringrazio Daniela Rao per avermi permesso di pubblicare la sua poesia qui.

Foto di  Stefan Keller Pixabay.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...