La lentezza

il riposo

la riflessione

la centratura e stare con quello che c’è

nonostante tutto.

La vicinanza emotiva

degli affetti più cari,

maschere che si sgretolano

amicizie confermate, nuove e altre scadute.

La ri-definizione di priorità assolute.

Accogliere tristezza e malinconia.

L’amore per la vita.

Farsi acqua per nuotare

in questo mare mosso e violento

di diritti non più scontati

mantenendo il fuoco delle passioni

che fanno vivere.

Accendere la luce nel buio.

Anna Maria Ricci – San Giuliano Terme 30 aprile 2020 16:36

“Heart” Foto di shadowlessPhoenix da Pixabay 

 

2 risposte a "La centratura nonostante tutto"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...