Carissimə Follower,

ciao, rieccomi!

Non vi scrivo dal mese di maggio, che vergogna!! Ma ho avuto bisogno di prendermi una lunga pausa e me ne rendo conto solo a posteriori.

Uno di voi in un commento ad una mia ultima poesia, alla fine di ottobre mi ha scritto “rieccomi, ma non aggiorni più il tuo blog?”

Cosa (mi) è successo tra maggio e dicembre?

Ho fatto cose semplici, ma per me fondamentali.

Ho meditato, camminato, mi sono formata, ho studiato e anche scritto, naturalmente, ma non qui.

Ho riflettuto sulla mia vita, fino alla nausea.

Nei mesi di maggio e giugno ho frequentato un corso di formazione sul Web & Seo Copywriting dove ho avuto l’onore di conoscere delle persone eccezionali.

Da lì ho cominciato a guardare la scrittura da un altro punto di vista.

Durante l’estate ho fatto le stesse cose: camminato, meditato, ho scritto molto, per lo più pagine di diario personali, personalissimi, che un giorno farò diventare poesia, come faccio sempre. O forse un libro.

Qualche volta sono anche andata al mare.

Ho camminato molto da sola, e spesso insieme alla mia amica Emanuela. E mentre camminavamo, abbiamo parlato, ci siamo ascoltate, sognato nuove avventure, nuovi lavori, progetti, ispirazioni…

Abbiamo creato, ognuna per sè.

Così lei a settembre ha aperto la sua nuova scuola di Counseling Centrata sulla Vita (una novità in Italia) e io ho definito l’ambito entro il quale presterò il mio aiuto alle persone. Perciò sarò una docente della sua scuola, e tra le mie nuove attività mi occuperò anche di consulenza e Career Counseling, in altre parole di consulenza di carriera.

Durante i mesi di settembre e ottobre, invece, ho frequentato un altro corso di formazione, stavolta sul Social Recruiting e anche lì ho conosciuto delle persone davvero preziose per me.

No, non è il mulino bianco che vi sto raccontando, è la verità.

Entrambi i corsi di formazione sono durati più di 200 ore, e si sono svolti on line. All’inizio non è stato facile, ma devo riconoscere che le docenti sono state davvero brave a coinvolgerci e a farsi ricordare, anche. Sono molto grata davvero dal profondo del mio cuore per ciò che mi hanno trasmesso ma soprattutto per aver accolto senza giudicare, guidato senza pretesa, trasmesso conoscenza con il cuore. E ciò che passa dal cuore arriva sempre dritto, e non si dimentica mai.

Avevo molti dubbi sul mio futuro lavorativo, e la partecipazione a questi due corsi di formazione mi ha letteralmente rimesso in carreggiata. Io ci ho messo del mio, certamente e questo è chiaro, ma non smetterò mai di pensare – e i risultati sono visibili e concreti – che la formazione è una grande leva motivazionale oltre che uno strumento per accrescere le proprie competenze e rimanere aggiornati.

E’ stato facile? No.

Talvolta mi sono sentita fuori posto (poche volte eh), per via della mia età, ma di fatto ci sono rimasta e ho imparato davvero tanto. Ho sempre frequentato corsi di formazione in città diverse e con persone di tutte le età, ed evidentemente – stavolta – il problema era (tutto) mio.

E l’ho superato.

Quando ho una domanda o un dubbio, cerco nella formazione una risposta o un chiarimento e se anche non arriva immediatamente, il seme della conoscenza cresce e si fa strada….dentro di me.

Non appena chiariamo dentro di noi le nostre intenzioni, esternamente si creano le condizioni di ciò che vogliamo. Attraverso le nostre azioni arrivano i risultati, ma sono le intenzioni che avviano il processo.

E infatti da metà ottobre lavoro per una società di ricerca e selezione e mi occupo di cercare e selezionare personale in tutta Italia.

Anche in questa esperienza ho l’onore di entrare in contatto con persone straordinarie che cercano una nuova opportunità lavorativa; e anche di conoscere tante colleghe e colleghi nonchè tante realtà differenti, studi professionali, aziende e professionisti.

E tutto così ha un nuovo senso, e per me il senso è aiutare.

Nel nuovo libro che vorrei far uscire entro fine anno, parlo anche di questo desiderio che si è realizzato: far parte della rinascita italiana. Quanto è bello farne parte!

Quanto è bello condividerlo con voi e scrivere!

A dicembre mi aspettano altre attività da fare:

  • pubblicare il mio secondo libro (101 motivi per continuare a vivere felicemente, nonostante tutto)
  • stendere il mio primo piano editoriale per Linkedin
  • continuare a frequentare il corso on line di Psicologia Generale dell’Università Cà Foscari di Venezia

Qualche giorno fa volevo pubblicare una poesia che mi è nata tra le labbra all’improvviso, ma non l’ho scritta ed è volata via. Le parole delle mie poesie “nascono da sole, sono come i sogni, e a noi non resta che scriverle in fretta perchè poi svaniscono e non si ricordano più” (Vasco Rossi – Una canzone per Te)

Le Poesie di ADA – Anna Maria Ricci – SGT (PI) – 11/12/2021 ore 18:20

Foto creata da Pexels (libera da copyright)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...