Chi può ridere delle proprie cicatrici è una persona salva.

Chi le può raccontare con sguardo amorevole è guarita.

Chi può imparare dai messaggi che sono venute a portare apparendo nella propria vita è saggia.

Chi può trasmettere cicatrici e messaggi al mondo, è custode della libertà interiore.

Anna Maria RIcci – Le Poesie di ADA – S.G.Terme (PI) – 21.12.2021 07:57

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...