Mi sono messa troppe volte

al secondo posto,

ho fatto passare gli altri

e mi hanno coperto il tramonto davanti

mi sono sempre accontentata

dei pochi raggi a disposizione,

mi sono fatta andar bene l’eclissi,

ho mangiato la luce avanzata,

riporto l’ombra di due

e nessun sole come resto

ho fatto silenzio di fronte a urla

che non erano mie

solo per non alimentare i tremori,

non ho detto parola alcuna

il giorno che avrei potuto ribaltare tutto

con un verbo,

ho messo così al primo posto

sempre le grida di tutti

e ho lasciato che perdesse ogni volta

il mio silenzio

mi sono messa troppe volte

al secondo posto,

ho fatto passare il mondo

sperando che lasciasse almeno la porta aperta

adesso basta

voglio mettermi davanti a me

voglio vedere come ci si sente

voglio vedere com’è

quando ci innamoriamo

prima di tutto di noi stessi.

[gio evan]

https://www.facebook.com/gioevanofficial

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...