Nel vero Amore non c’è separazione o discriminazione. La sua felicità è la tua, la tua sofferenza è la sua. Non puoi più dire “è un problema tuo”, nel vero amore la felicità e la sofferenza non sono più una questione individuale: tu sei lui, lui è te. In una buona relazione si è come due dita della stessa mano. Il mignolo non soffre di complesso di inferiorità, non dice “Sono così piccolo, vorrei essere grande come il pollice!”; il pollice non dice “Io sono più importante di te, sono il fratello maggiore di tutte le dita e voi mi dovete ubbidire!” Al contrario, fra le dita, c’è una collaborazione perfetta.”

Thich Nhat Hahn, Amare in Consapevolezza, Terra Nuova Edizoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...