Mi per-dono

per aver acconsentito tacitamente

a fare mie

le svalutazioni

che hanno afflitto la mia anima

facendola sembrare

sporca e inadeguata.

Mi per-dono

per essermi messa

sulla difensiva

e non ho semplicemente

tenuto il punto: il rispetto di me stessa.

Mi per-dono

i dubbi sul valore

ispirati da bocche ferite

da giudizi scontati

sguardi disattenti

scarsa autostima

bisogno d’amore.

Mi per-dono

per l’auto-svalutazione

delle idee

quando pensavo

che titoli e scienza

fossero sempre più importanti

e determinanti

dell’immaginazione,

di una differente ed unica creatività: la mia.

Mi per-dono

l’invisibilità autoinflitta,

l’indifferenza

la ricerca di attenzioni

le corse affannate

il mancato riposo.

Mi per-dono

e mi regalo una nuova

e totale libertà interiore.

Mi per-dono

e lo farò

centomila volte

e anche di più, se sarà necessario.

Sono certa del valore

e dell’amore di me.

Anna Maria Ricci – San Giuliano Terme (PI)

01 febbraio 2020 editing 31 ottobre 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...