Stralcio del libro “Anime” Le Poesie di ADA

Ciao Pervenuto!

Le Poesie di ADA (arte di ascoltare)

Facemmo l’amore e ci addormentammo. Al risveglio toccai la parte
del suo letto con la mano destra per sentire il suo corpo ma trovai il solco
vuoto. Alzai lo sguardo dal lenzuolo e lo vidi là nudo sul cornicione.
Respirai profondamente. 
“Che ci fai sul cornicione? Scendi per favore, vieni a scaldarmi che ho
freddo”.
Mi guardò senza parlare. Lo sguardo perso…
Respirai ancora, profondamente
“Se ti butti non saprai mai quanto è bello amarsi nel profondo, morire ora
non è la soluzione, è solo una scelta di comodo ed egoista,
accogli i tuoi demoni”.
Respiravo profondamente
con la fiducia che
non mi avrebbe arrecato
un dolore così grande.

Rimase su quel cornicione
per un’ora interminabile.
Scese e si infilò nel letto e rimasero
abbracciati tutto il giorno. Senza fiatare.
Solo un abbraccio, pelle sulla pelle, anime vicine.

Anna Maria Ricci

21.12.2017 San Giuliano Terme (PI)

Le Poesie…

View original post 11 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...